Buon 75° compleanno Action Comics!

aprile 19, 2013 in Teste di Balloon

Il 18 aprile 1938 la National Allied Comics (che in futuro diverrà la DC) pubblicò un fumetto antologico destinato a entrare nella storia: Action Comics 1. In questo numero si potevano leggere le avventure di Chuck Dawson e di Tex Thomson nel vecchio west, gli incontri di pugilato di “Pep” Morgan, le avventure di Marco Polo, di Scoop Scanlon, un giornalista, e di Zatara, un mago che, più avanti, diverrà padre di Zatanna. Il piatto forte però era la prima storia, che vedeva l’esordio di un nuovo personaggio ideato dalla coppia Jerry Siegel - Joe Shuster (già ideatori del Dottor Occult tre anni prima): Superman.

Action Comics 1 Superman

In tredici pagine i due introducono il personaggio di Superman, ultimo figlio di un pianeta andato distrutto, che più avanti si scoprirà essere Krypton, e il suo alter ego, Clark Kent, che lavora come giornalista al Daily Star (il Daily Planet comparirà solo nella versione Silver Age di Superman, quella più nota e ambientata in un’universo parallelo a questo della Golden Age). Fa inoltre il suo esordio Lois Lane, che diverrà sua moglie; Jimmy Olsen farà il suo nel numero 6, mentre per Perry White e Lex Luthor bisognerà aspettare il 1940.

Ad oggi, con 923 numeri pubblicati è il mensile a fumetti con più numeri all’attivo mentre, ed è, tra quelli in attività, il secondo più vecchio, superato solo da Detective Comics sul cui numero 27, quasi un anno dopo, farà la sua prima apparizione Batman.

Action Comics 1 cover