Yippie Kay Yay Mother Fucker!

febbraio 14, 2013 in A.MOvie, Trailerz

hr_A_Good_Day_to_Die_Hard_2

Come tutti sapete esce oggi uno dei film più attesi del 2013, sto parlando di “A Good Day To Die Hard” ovvero “Un buon giorno per morire…duri” e possiamo confermare che la traduzione, benché sia letterale, non gli rende giustizia!  La pellicola ha come protagonista il  cazzutissimo Bruce Willis che nonostante i suoi 57 anni suonati, indossa ancora degnamente la sua canotta bianca rigorosamente sporca di sangue.

reg_1024.DieHard7.mh.010413

Tale padre tale figlio!

Possiamo comunque affermare che il 2013 sia un anno d’oro per il nostro Bruce che proprio pochi giorni fa è stato insignito della medaglia francese  ”Commandeur de l’ordre des Arts et de Lettres”  per il significativo contributo alle arti e alla letteratura.  La premiazione si è svolta a Parigi e il premio è stato consegnato direttamente dal Ministro della Cultura francese Aurelie Filippetti, in presenza di Willis e della moglie ( quella nuova, non Demi Moore).

bruce-willis-emma-hemming-parigi

Ammazza che gnocca la moglie Emma Heming, altro che Demi Moore…

Per apprezzare al meglio questo 5° capitolo, bisogna  ripercorrere le gesta dell’agente John McClane dal 1988  ad oggi, cantando tutti insieme “Yippie Kay Yay Mother Fucker!” grazie a questo video. Consigliamo anche però una bella maratona Die Hard prima della visione.

 

Ed eccoci finalmente arrivati a quest’ultima esplosiva fatica, in cui l’agente MacClane parte in cerca di suo figlio… si perché  ha anche un figlio, che però nessuno si è mai cagato fino a questo momento! Infatti il pargolo trascurato mi è così ribelle da essere accusato di omicidio. Ecco quindi che il nostro eroe parte per liberarlo e per far saltare in aria la Russia intera… perché si sa, oltre a “morire duro” Bruce mena anche pesante!!

A voi la visione di un trailer decisamente unico prima di precipitarvi al cinema!