Un’Alice a Pois!

febbraio 6, 2013 in Books

Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carrol è uno dei miei libri preferiti.
Colleziono tutte le edizioni su cui riesco a mettere le mani e ogni tot, lo rileggo. Ed ecco perché quando ho visto tutti questi pois, sono caduta dritta dritta nella tana del Coniglio.
Ah, davvero? Curiosa come sono, non ho potuto resistere e ho cercato un po’ chi fosse questa moderna Alice.
Scopro tantissime cose su di lei e me ne innamoro. Yayoi Kusama nasce nel ’29 a Matsumoto, Giappone. Comincia la sua carriera artistica studiando la pittura Nihonga, uno stile molto rigoroso dell’arte Giapponese. Forse proprio questo rigore, la porta a livelli di sperimentazione altissimi. Si trasferisce in America negli anni ’60 e comincia a produrre meraviglie irriverenti e  provocatorie con installazioni dove gli astanti vengono dipinti e inseriti nell’esibizioni. Più avanti, si dedica anche alla poesia e alla narrativa surreale. Negli anni collabora con molti artisti del calibro di Peter Gabriel, Marc Jacobs, Lois Vuitton.
Approda in Italia una sua opera edita da Orecchio Acerbo, casa editrice che amo particolarmente per la cura e l’attenzione con cui tratta i libri, che siano per bambini o per adulti, come vere e proprie opere d’arte, cioè quel che sono.
Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll
illustrazioni di Yayoi Kusama
traduzione di Milli Graffi
Gennaio 2013
pagine 192, cm. 18 x 22
€ 30,00

Psichedelica, imprevedibile, coloratissima, leggera come l’aria e profonda come la notte, arriva finalmente in Italia l’Alice di Yayoi Kusama. Un grande classico riletto attraverso il potere dell’immaginazione di una fra le più trascinanti e inventive artiste del nostro tempo. Un’Alice come non l’avete mai vista. A pois, naturalmente.

Vi lascio con un video che sicuramente rappresenta una piccola porzione del mondo delle Meraviglie creato dalla Kusama. Spero vi ispiri e vi piaccia.